La nuova giovinezza di via Giolitti, la strada a misura di turista

E’ via Giolitti la nuova cittadella a misura di turista in visita a Roma. Ferrovie dello Stato Italiane e la società Grandi Stazioni, concessionaria della stazione Termini, hanno completato il restyling del corpo di fabbrica che affaccia su via Giolitti, la cosiddetta ala Mazzoniana (dal progettista Angiolo Mazzoni) arricchendo i locali di nuovi servizi e di offerte a misura di turista.

A fare da battistrada per questo rinnovato interesse per il versante ovest della stazione Termini, e quindi per via Giolitti, è stato il Mercato Centrale Roma, tempio del buon cibo italiano. Al civico 36, dal 5 ottobre 2016 diciotto “botteghe specializzate nella preparazione di alimenti tipici romani, propongono tutti i giorni dalle 8,00 alla mezzanotte una modalità nuova di consumare i pasti, dalla colazione alla cena.

L’elenco delle specialità presenti al Mercato Centrale

Una enorme cappa in granito domina la sala che nel perimetro presenta le diverse cucine e preparazioni espresse  ed è gremita di sedie a tavoli a disposizione dei clienti. Sulla sommità, sotto le caratteristiche volte a mattoncino romano, il ristorante stellato, più riservato, dalla cucina raffinata con possibilità di prenotare i tavoli.

Altri bar e bistrot accompagnano il passeggero lungo il corridoio interno che collega il Mercato Centrale Roma con la zona dei binari. Il corridoio, piacevole in tutte le stagioni perché climatizzato, attraversa anche il market griffato Coin dell’abbigliamento, della valigeria e della profumeria. Al piano superiore Oviesse kids per i più piccoli.

Scopri qui come collegare in modo rapido ed economico l’aeroporto di Fiumicino con il centro di Roma.

I servizi più apprezzati dai turisti, però, sono quelli più strettamente legati alla visita della città. Il Comune di Roma Capitale, infatti, ha allestito su via Giolitti il Punto informativo turistico PIT con addetti in grado di orientare i visitatori e dare ragguagli sugli eventi più importanti in corso nella Capitale (aperto tutti i giorni dalle ore 8.8.00 alle 18.30). Sul bancone di fianco è possibile prenotare anche le visite su bus turistico della catena City Sightseeing e Inticket.

I desk delle compagnie di noleggio auto in via Giolitti

Naturalmente uno dei punti di forza maggiore di via Giolitti è che sormonta i binari della Stazione Termini con lo snodo delle metro A e B, che qui si incrociano rendendo possibile lo scambio, dominando piazzale dei Cinquecento, area capolinea per le più importanti linee bus Atac che attraversano il Centro storico.

Per chi arriva all’aeroporto di Ciampino o a quello di Fiumicino, e da lì deve ripartire, via Giolitti è il capolinea dei bus navetta Terravision. Con 5 euro per tratta (9 euro andata più ritorno) a ogni ora della notte e del giorno si può raggiungere il centro di Roma dagli aeroporti della città e viceversa. Se invece si preferisce usare il treno per raggiungere lo scalo “Leonardo da Vinci” di Fiumicino, ad un costo maggiore ma senza dover subire le incertezze dal caotico traffico stradale, sempre da via Giolitti è possibile accedere ai binari 23 e 24 dai quali parte (e arriva) il Leonardo Express Trenitalia (14 euro per tratta, servizio no stop ogni 15 minuti dalle 5.35 del mattino alle 22.35 di tutti i giorni), treno diretto che impiega 32 minuti per coprire il percorso.

Chi usa l’auto per vacanza o per lavoro, in via Giolitti può scegliere l’ampia disponibilità di compagnie di rent car. Un intero settore è occupato dai banconi delle più importanti agenzie di noleggio, una concentrazione pari solo a quella degli aeroporti: Maggiore, Budget, Avis, Europcar, Hertz, Rent4u, Joyrent, B.Rent, Winrent, Locauto, Sixt, Alamo, Sicilybycar, Thrifly e altre.

SCEGLI E PRENOTA UNA SISTEMAZIONE TURISTICA IN ZONA

Ovviamente, in via Giolitti non mancano i depositi bagagli. Si trovano sia all’interno della stazione che all’esterno: al costo variabile tra 5 e 6 euro per le prime cinque ore, è possibile lasciare le proprie valige mentre si gira la città in attesa che si liberi la casa vacanza o l’albergo oppure aspettando la coincidenza per la partenza. Tra i deposito bagagli più richiesti il Kipoint di Poste.

Dall’Ala Mazzoniana di via Giolitti, attraverso il Gate G, si può accedere direttamente ai binari della stazione Termini mediante sottopassaggio.

Tra i servizi di nuova istituzione offerti ai turisti e, in questo caso, anche ai residenti, in via Giolitti 16 c’è anche il poliambulatorio specialistico del San Raffaele. Vi trovano attività un Laboratorio analisi, il Centro Cefalee, la Cardiologia, la Dermatologia, Oculistica, il Centro Radiologico e il Centro Senologico.  Il Poliambulatorio San Raffaele, convenzionato con il SSN, è aperto dal lunedì al venerdì dalle 7,00 alle 19,00 ed il sabato dalle 7,00 alle 13,00.

In relazione alla puntuale e variegata offerta per i turisti, la zona di via Giolitti e, soprattutto, le traverse come via Enrico Cialdini e via Cattaneo, si stanno dotando di diverse case vacanze e B&B. Uno dei più nuovi, di design moderno è il Roma Centrale Fidelis che si propone con spazi confortevoli oppure con un arredo dai  richiami al classicismo influenzati dalla vicinanza con Palazzo Massimo, il più importante museo archeologico romano del mondo, e delle Terme di Diocleziano.

Add Comment

*

code